RADIOLOGIA BONVICINI

Nuova “RM Vantage” Elan Toshiba

La Radiologia Bonvicini, punto di riferimento da oltre trent’anni per la diagnostica per immagini a Bolzano e Provincia, ha fatto un ulteriore passo in avanti: in questi giorni è stata completata l’installazione di un macchinario di risonanza magnetica di ultimissima generazione.

La risonanza, modello “Elan” da 1,5 Tesla della Toshiba, è la prima installata in Italia. E’ caratterizzata da una ridotta lunghezza del tubo e da una “doppia entrata”, per ridurre il più possibile i disagi dovuti dai disturbi di claustrofobia; permetterà quindi di eseguire “a regola d’arte” esami di qualsiasi tipo: dalle articolazioni, alla colonna; dal cranio, agli organi interni.

Nella dotazione della radiologia rientrano anche due risonanze “ Aperto” della Hitachi, anch’esse di recente installazione (una delle due presso il Traumacenter di Riscone – Brunico) ,caratterizzate da un’apertura laterale del magnete, il ché risulta particolarmente indicato per quei pazienti che soffrono di importanti disturbi di claustrofobia all’interno di un tubo chiuso.
Una conferma per il centro radiologico, che da sempre lavora in convenzione con SSN per esami di radiologia tradizionale, di TAC dentale e di Risonanza Magnetica, e che per primo ha portato, nel lontano 1995, una risonanza magnetica sul suolo provinciale. Proprio con questa mentalità e filosofia il titolare, il dott. Paolo Bonvicini, ha seguito e talvolta anticipato l’avvento delle ultime tecnologie in campo radiologico. Così ora, che si affacciano sul mercato macchinari che permettono esami qualitativamente sempre migliori ed eseguiti in tempi sempre più brevi, il centro ha arricchito la propria dotazione di questo ulteriore macchinario performante, versatile ed innovativo.